red canzian

Red Canzian

Red Canzian, socio onorario di AssoVegan è un cantante e musicista, storico membro dei Pooh.

Gli anni ’80
Negli anni Ottanta Red scrive anche “Stella del sud” e “Amore e dintorni”. Nel 1986, inoltre, registra “Io e Red”, il suo primo LP da solista, a cui prendono parte Roberto Vecchioni, Enrico Ruggeri e Paolo Conte.

Nello stesso periodo, Red Canzian scrive “Rosso Natale” e “Sogno messicano”, che la Rai sceglie come sigla per le trasmissioni dei campionati mondiali di calcio. Sempre nel 1986 riceve dal Presidente della Repubblica Francesco Cossiga il titolo di Cavaliere della Repubblica Italiana. Va poi a vivere in una villa a Sant’Elena di Silea, in provincia di Treviso, sulle rive del fiume Sile.

Sul finire del decennio Canzian realizza “Città di donne”, “Ti dirò” e “Linea calda”. Nel 1989 diventa padre della sua prima figlia, Chiara Canzian, nata dal matrimonio con Delia Gualtiero (Delia e Red, che si sono sposati nel 1986, si separeranno nel 1992). Nel frattempo prende vita il filone delle cosiddette “Canzian songs”, una serie di brani che Red dedica alla sua compagna, tra le quali “Stare senza di te”, “Tu dove sei” e “Cercando di te”.

Gli anni 2000 e 2010
Il 9 luglio del 2000 si sposa con Beatrice Niederwieser. Sempre nel 2000, per la prima volta nella storia dei Pooh un singolo destinato al commercio – “Stai con me” – è scritto da Red. Più tardi il musicista veneto compone “Portami via” e, nel 2004, “Capita quando capita”.

Nel 2009 Red Canzian decide di intraprendere la dieta vegana, essendo vegetariano già da molti anni. Nel 2010 presenta al pubblico la Fondazione Q, che senza scopo di lucro produce i primi progetti discografici di giovani musicisti: Red è il direttore della fondazione.

Nella primavera del 2012 pubblica “Ho visto sessanta volte fiorire il calicanto”, libro autobiografico in cui racconta la storia della propria vita. Un paio di anni più tardi registra “L’istinto e le stelle” (2014), il suo secondo disco da solista, con dodici pezzi inediti, anticipato dal singolo “Ogni giorno è un altro giorno che ti amo”.

Curiosità
Red Canzian dipinge da molti anni: curiosamente dipinge con la mano sinistra anche se è solito scrivere con la destra. È un grande amante della natura, esperto coltivatore di “bonsai” (ha un’azienda agricola); si trova traccia di questa sua passione in alcuni libri che ha pubblicato: “Magia dell’albero” (1992), “Storie di vita e di fiori” (1996), “I bonsai – La natura in miniatura”, “Un albero per la vita”.

Con il tempo, posso aver anche dimenticato i nomi dei miei compagni di giochi, ma non la voce della natura. Quella, semmai, è cresciuta dentro sino a diventare uno scopo della mia esistenza.

In passato Red Canzian ha avuto storie sentimentali con Marcella Bella nel 1973, con Patty Pravo nel 1976, con Loredana Berté nel 1977, con Mia Martini e con Serena Grandi.

Con la figlia Chiara (che ha intrapreso la carriera di cantante) e con il figliastro Philipp Mersa (anch’egli musicista) incide il singolo “Il calcio del sorriso”, inno della squadra di calcio del Treviso. Nel 2017, sempre con la figlia Chiara, ha pubblicato il libro “Sano vegano italiano: storie e ricette”.

Il 2018 è l’anno del suo ritorno solista con la partecipazione al 68° Festival di Sanremo in gara con il brano “Ognuno Ha Il Suo Racconto”. Il 16 febbraio uscirà il nuovo album “Testimone Del Tempo”, che lo stesso Red ha definito come un vero e proprio viaggio attraverso gli anni di carriera, le esperienze e la musica. L’uscita dell’album sarà accompagna da un tour nei principali teatri italiani a partire da Maggio 2018: uno spettacolo di oltre due ore con un’alternanza di musica e parole durante il quale Red racconterà la musica e i fatti che hanno cambiato il mondo, dagli anni ’50 in poi intrecciandoli con la sua storia personale come musicista e come uomo.

(Visited 25 times, 1 visits today)

Videos