Ingredienti 140g di latte di cocco in lattina 100g di cocco rapé 50g di sciroppo d’acero (o d’agave o di riso) 70g di olio di cocco (facoltativo, per un impasto più morbido) 200g di cioccolato fondente per la copertura Procedimento per preparare i Bounty vegan: Inizia il giorno prima mettendo la lattina di latte di cocco in frigorifero, e lasciala riposare almeno per una notte. Trascorso questo tempo, preleva con un cucchiaio solo la parte densa della crema di cocco (lasciando la parte liquida sul fondo) e versala in una ciotola. Aggiungi il cocco rapé, il dolcificante che hai scelto di usare e poi amalgama il tutto con le mani. Se preferisci un impasto più morbido, aggiungi a questo punto anche aggiungere l’olio di cocco sciolto e continuare ad amalgamare. Quando l’impasto è abbastanza compatto, lavoralo con le mani dando forma dei piccoli bastoncini, quindi riponili nel freezer per 15 minuti. Nel frattempo, prepara il cioccolato: scioglilo a bagnomaria fino a renderlo completamente liquido. Una volta pronto, immergi i Bounty nel cioccolato fuso fino a ricoprirli completamente, quindi prelevali con una forchetta lasciando colare nella ciotola il cioccolato in eccesso. Ripeti l’operazione con tutti i bastoncini e, una volta pronti, lasciali riposare i tuoi Bounty vegan in frigo per 20 minuti prima di servirli.

You might be interested in