EPISODES:
1 VEGANOK Tg News 2015 2 VEGANOK TG News 2015 3 VEGANOK TG News 2015 4 VEGANOK TG News 2015 5 VEGANOK TG News 6 VEGANOK TG News 2015 7 VEGANOK TG News 2015 8 VEGANOK TG News 2015 9 VEGANOK TG News 2015 10 VEGANOK TG News 2015 11 VEGANOK TG News 12 VEGANOK TG News 13 VEGANOK TG News 14 VEGANOK TG News 2015 15 VEGANOK TG News 2015 16 VEGANOK TG News 2015 17 VEGANOK TG News 2015 18 VEGANOK TG News 2015 19 VEGANOK TG News 2015 20 VEGANOK TG News 2015 21 VEGANOK TG News 2015 22 VEGANOK TG News 2015 23 VEGANOK TG News 2015 24 VEGANOK TG News 2015 25 VEGANOK TG News 2015 26 VEGANOK TG News 2016 27 VEGANOK TG News 28 VEGANOK TG News 2016 29 VEGANOK TG News 2016 30 VEGANOK TG News 2016 31 VEGANOK TG News 2016 32 VEGANOK TG News 2016 33 VEGANOK TG News 2016 34 VEGANOK TG News 2016 35 VEGANOK TG News 2016 36 VEGANOK TG News 2016 37 VEGANOK TG News 2016 38 VEGANOK TG News 39 VEGANOK TG News 40 VEGANOK TG News 2016 VEGANOK TG News: prima festa vegan in Umbria VEGANOK TG News: Red e Chiara Canzian: Sano Vegano Italiano VEGANOK TG News: Da macelleria a salumeria artigianale vegan VEGANOK TG News: Parroco tenta di strappare lo striscione dedicato al massacro degli agnelli VEGANOK TG News 41°Edizione VEGANOK TG News 42° Edizione VEGANOK TG News 43°Edizione VEGANOK TG News 44°edizione VEGANOK TG News 45° Edizione VEGANOK TG News 47° edizione VEGANOK TG News 48° Edizione VEGANOK TG News 49° edizione VEGANOK TG News 50° Edizione VEGANOK TG News 51° edizione VEGANOK TG News 52° edizione VEGANOK TG News 53°edizione VEGANOK TG News 54° edizione VEGANOK TG News 55° edizione VEGANOK TG News 56° Edizione VEGANOK TG News 57° edizione VEGANOK TG News 58° edizione VEGANOK TG News 59° Edizione VEGANOK TG News 60°edizione VEGANOK TG News 61° edizione VEGAOK TG News 62° Edizione VEGANOK TG News 63° edizione VEGANOK TG News 64° edizione VEGANOK TG News 65° edizione VEGANOK TG News 66° Edizione VEGANOK TG News 67° edizione VEGANOK TG News 68° edizione VEGANOK TG News 69°edizione VEGANOK TG News 70° edizione VEGANOK TG News 71°edizione VEGANOK TG News 72° edizione VEGANOK TG News 73°edizione VEGANOK TG News 74° edizione VEGANOK TG News 75° edizione VEGANOK TG News 76° edizione VEGANOK TG News 77° edizione VEGANOK TG News 78°edizione VEGANOK TG News 79° edizione VEGANOK TG News 80° edizione VEGANOK TG News 81°edizione VEGANOK TG News 82° edizione VEGANOK TG News 83° edizione VEGANOK TG News sul digitale terrestre VEGANOK TG News 84° edizione VEGANOK TG News 85° edizione VEGANOK TG News 86°edizione VEGANOK TG News 87°edizione VEGANOK TG News 88° edizione VEGANOK TG News 89°edizione VEGANOK TG News 90°edizione VEGANOK TG News 91°edizione VEGANOK TG News 92°edizione VEGANOK TG News 93°edizione VEGANOK TG News 94° edizione VEGANOK TG News 95°edizione VEGANOK TG News 96° edizione VEGANOK TG News 97°edizione VEGANOK TG News 98 edizione VEGANOK TG News 99° edizione VEGANOK TG News 100à Edizione VEGANOK TG News 101° Edizione VEGANOK TG news 102°edizione VEGANOK TG News 103° edizione VEGANOK TG News 104°edizione VEGANOK TG News 105°edizione VEGANOK TG news 106 edizione VEGANOK TG News 107°edizione VEGANOK TG News 108°edizione VEGANOK TG News 109°edizione VEGANOK TG News 110°edizione VEGANOK TG News 111°edizione VEGANOK TG News 112°edizione

Si chiama “Meat of future” (carne del futuro) ed è il progetto lanciato dalla nota catena americana di fast food KFC con l’obiettivo di creare per la prima volta carne di pollo in laboratorio per ottenere un alimento che richiami per gusto, aspetto e consistenza il proprio prodotto di punta, ma con diversi vantaggi. Non si tratta di un prodotto vegetariano o vegano, ma di un esperimento portato avanti espressamente per rispondere alle esigenze di mercato. La carne coltivata in laboratorio consente di ridurre di oltre la metà il consumo di energia, di 25 volte le emissioni di gas serra e di 100 volte l’uso del suolo, rispetto alla tradizionale produzione di carne negli allevamenti. l’azienda dichiara “questo prodotto è più etico della carne tradizionale: il processo di produzione non provoca alcun danno agli animali.

Impennata di avocado e thè matcha nel carrello della spesa italiana che mettono a segno i migliori trend di vendite, conquistando i primi posti della hit parade dei 26 ingredienti benefici più dinamici rilevati nell’edizione 2020 dell’Osservatorio Immagino. Nell’analisi, sono stati posti sotto esame 26 ingredienti benefici e ne sono state misurate le vendite realizzate in supermercati e ipermercati su un campione di 71.723 prodotti. I 26 ingredienti sono stati suddivisi in 6 aggregati: superfruit, supercereali/farine, dolcificanti, semi, spezie e superfood. Ciò che emerge in linea prioritaria è che il successo di alcuni prodotti alimentari, venduti in quanto tali o utilizzati come ingredienti, è legato alla percezione di benessere e forma fisica implicitamente connessi alle referenze.
Aumenta la richiesta di Cosmesi green ed etica: Uala, sito e applicazione dedicato al mondo beauty e wellness, ha effettuato un’indagine per fare il punto sul tema della cosmesi sostenibile. Il dato principale emerso, è che sono in aumento i saloni che lavorano per offrire trattamenti naturali, biologici, cruelty free e vegan ai propri clienti. Il dato è quantificato ad un +19% rispetto al 2018. I trattamenti sostenibili hanno accresciuto il loro successo su tutto il territorio nazionale: si registra un + 20% dal 2018. Le regioni del nord Italia sono quelle con il numero di richieste maggiori.

Aumentano gli appassionati di giardinaggio e di coltivazione per l’autoconsumo. Numeri incoraggianti che lasciano presagire un ritorno alla normalità fatto di acquisti e consumi più ponderati, consapevoli e auspicabilmente, di prodotti vegetali. I green lovers sono 19 mln, una quota pari al 39% della popolazione italiana.. La quota di di questi nuovi hobby cresce anche nelle famiglie con redditi mensili superiori a 2.500 euro al mese (10%) e tra chi ha fatto smart working (11%). Saranno 17 mln (cioè il 34% della popolazione) gli italiani che continueranno, anche nel 2021, a prendersi cura di orti, terreni, giardini, terrazzi e piante in casa.

 

 

In questo video

You might be interested in